Guèra

A Verbal gli era presa quella fissa di girare con la telecamera e la polaroid, a intervistare e fotografare la gente. Una volta ha scattato una foto a me e Grinvud nel camerino di un teatro. Poi me l’ha regalata. Ho girato la foto e dietro ci ho scritto la data e poi ‘Io e Grinvud’.