Mastorchiate / 10.05.2024

Un forestale, mani sul cinturone, gestiva le operazioni parlottando alla radio. Comparve sulla strada un uomo secco, male in arnese, una sigaretta spenta in bocca, Matrimonio, lo chiamavano. A piedi larghi si mise a...

Mastorchiate / 13.04.2024

Che un tizio, guadando l’Ozola con il suo cane, si accorse che l’acqua era troppo alta e turbinosa, mollò il guinzaglio e gridò “Ognun per sé!”.   C'era uno...

Mastorchiate / 09.09.2023

E alora? Ma a son stracc d’astar astà un che d’astass on s’asetta on s’asetta e on se vela star. Posible astar astè quei chin s’asetni gnanc astai? Astar astè La genta che d’astass in nan un vers astar...

Mastorchiate / 12.08.2023

Am dag maravìia ten capiss vitta tn’adrev la testa ten sent vitta   E mà? Am dag maravìia   Chet gir senza vgnir abicigada chet sia ancora lì cot nin veggna sempre a tà et ridd cme na semma t’amaniss con di stressc inanz e...

Mastorchiate / 23.05.2023

C’era uno che insisteva che il paese di San Pellegrino in Alpe è stato edificato su un rivone così scosceso, che non stanno in piedi neanche le galline. E che quando fanno le...

Mastorchiate / 15.01.2023

C’era uno che andava in giro a dire che si sentiva transessuale. Quando poi gli avevano fatto presente che per fare la faccenda completa avrebbe dovuto operarsi, lui aveva dichiarato che allora sarebbe...

Mastorchiate / 22.12.2022

Allora alla radio, l’altro giorno, c’era ancora quella trasmissione che ulminatti parla e si tiene di buono perché è convinto di spiegare delle cose, ma dei lavori, dei fenomeni, che guai. Fattostà che si...