Mastorchiate / 03.07.2020

C’era uno, Lavandin lo chiamavano, che quando arrivava al bar e incontrava un amico gli proponeva “Cosa dici? Lo ingoliamo un bicchiere?” E poi rivolto al barista “Dacci due troiai.” (C'era uno...

Mastorchiate / 14.06.2020

C’era uno, Supòn lo chiamavano, che era il nipote di Rà e dell’Emilia. E una volta l’Emilia aveva litigato con l’Italia, che era sua cognata e abitava al piano di sopra, avevano litigato...

Mastorchiate / 08.06.2020

C’era uno che una volta, mentre andava per funghi, era scivolato e caduto rovinosamente a terra, si era rotto un ginocchio in una gamba e una caviglia nell’altra. Dopo andava in giro a...

Mastorchiate / 08.05.2020

C’era uno che odiava le mosche. Dal soffitto della cucina pendevano decine di strisce collose moschicide. E lui stava seduto sotto ad aspettare che la striscia collosa si riempisse di insetti morti o...

Mastorchiate / 02.05.2020

C’era uno che raccontava sempre le avventure di Gigi de Podestà, e una volta aveva detto che durante la Parigi-Dakar, Gigi de Podestà era rimasto a piedi con la jeep, tra lo sconforto...

Mastorchiate / 14.04.2020

C’era uno che lo chiamavano Maistrak, lavorava tutto il giorno da dipendente e la sera e i Sabati e le Domeniche andava a tagliare la legna. Delle volte anche alla notte lo vedevano...

Mastorchiate / 02.04.2020

C’era uno che andava in giro a dire che si sentiva transessuale. Quando poi gli avevano fatto presente che per fare la faccenda completa avrebbe dovuto operarsi, lui aveva dichiarato che allora sarebbe...

Mastorchiate / 22.01.2020

C'era uno, che si dava il Vicks Vaporub due volte al giorno. Mattina e sera, da anni. Perchè diceva che 'apriva'. E anche se fumava sessanta sigarette al giorno, con quel trattamento lì...

Mastorchiate / 14.01.2020

C'era uno che una volta  aveva bevuto dieci vodke alla menta in neanche un'ora. Poi era corso a casa a misurarsi il diabete. E non ce lo aveva neanche altissimo. (C'era uno- Romanzo postscritto)...