Mastorchiate / 18.03.2021

C’era uno che assicurava in giro che lui, da Lama lite alle Veline, a piedi, non ci metteva neanche un quarto d’ora. “Tutta giù per dei troncacollo” Specificava. (C'era uno -Romanzo in arrivo-)...

Mastorchiate / 07.03.2021

C’era uno che era emigrato in Australia, a Melbourne. Ma dopo anni era tornato perché diceva che tutti quei canguri lo ispaurivano. Dopo degli anni, era poi andato a vivere in Belgio. Che...

Mastorchiate / 05.10.2020

C’era uno che lavorava al Parko, uno studioso, che un inverno passava in paese con delle cassette enormi in spalla, spariva nei boschi, e quando trovava una pianta che sapeva poi lui perché...

Mastorchiate / 23.09.2020

C’era uno che diceva che faceva sempre un sogno, sempre quello, o forse gli era rimasto in testa un film, un video musicale più facile. Qualcosa del genere. Sembrava ci fossero delle voci,...

Mastorchiate / 15.09.2020

C’era uno di Montorsaro, Gocchia lo chiamavano, lo avevano preso a lavorare come guardiano in un cantiere a Sassuolo. Per sei mesi. Doveva stare lì a fare la bada al cantiere, tanto che...

Mastorchiate / 30.07.2020

C’era uno, Dende lo chiamavano, che spiegava che siccome da un po’ di tempo, in via Russia, in fondo al paese dove anche lui abitava, nascevano dei bimbi dalla dubbia paternità, ed era...

Mastorchiate / 25.07.2020

C’era uno che diceva che i soldi avanzano sempre. Che erano avanzati anche al povero Bindola, che faceva a piedi di qua e di là dal Passo, e quando l’avevano trovato morto stecchito...

Mastorchiate / 03.07.2020

C’era uno, Lavandin lo chiamavano, che quando arrivava al bar e incontrava un amico gli proponeva “Cosa dici? Lo ingoliamo un bicchiere?” E poi rivolto al barista “Dacci due troiai.” (C'era uno...

Mastorchiate / 14.06.2020

C’era uno, Supòn lo chiamavano, che era il nipote di Rà e dell’Emilia. E una volta l’Emilia aveva litigato con l’Italia, che era sua cognata e abitava al piano di sopra, avevano litigato...

Mastorchiate / 08.06.2020

C’era uno che una volta, mentre andava per funghi, era scivolato e caduto rovinosamente a terra, si era rotto un ginocchio in una gamba e una caviglia nell’altra. Dopo andava in giro a...

Mastorchiate / 08.05.2020

C’era uno che odiava le mosche. Dal soffitto della cucina pendevano decine di strisce collose moschicide. E lui stava seduto sotto ad aspettare che la striscia collosa si riempisse di insetti morti o...

Mastorchiate / 02.05.2020

C’era uno che raccontava sempre le avventure di Gigi de Podestà, e una volta aveva detto che durante la Parigi-Dakar, Gigi de Podestà era rimasto a piedi con la jeep, tra lo sconforto...

Mastorchiate / 14.04.2020

C’era uno che lo chiamavano Maistrak, lavorava tutto il giorno da dipendente e la sera e i Sabati e le Domeniche andava a tagliare la legna. Delle volte anche alla notte lo vedevano...

Mastorchiate / 02.04.2020

C’era uno che andava in giro a dire che si sentiva transessuale. Quando poi gli avevano fatto presente che per fare la faccenda completa avrebbe dovuto operarsi, lui aveva dichiarato che allora sarebbe...

Mastorchiate / 22.01.2020

C'era uno, che si dava il Vicks Vaporub due volte al giorno. Mattina e sera, da anni. Perchè diceva che 'apriva'. E anche se fumava sessanta sigarette al giorno, con quel trattamento lì...