Mastorchiate / 10.05.2024

Un forestale, mani sul cinturone, gestiva le operazioni parlottando alla radio. Comparve sulla strada un uomo secco, male in arnese, una sigaretta spenta in bocca, Matrimonio, lo chiamavano. A piedi larghi si mise a...

Schietto di pecora / 26.04.2024

Sedla guardò la bestia, la zampa dietro si sarebbe stracciata dal resto del corpo per gli strattoni. Posò il calcio del fucile a terra, il gatto selvatico ruggiva piano, una zampa artigliava l’aria...

Mastorchiate / 13.04.2024

Che un tizio, guadando l’Ozola con il suo cane, si accorse che l’acqua era troppo alta e turbinosa, mollò il guinzaglio e gridò “Ognun per sé!”.   C'era uno...