Aravoiate / 21.10.2022

E quando la sera una formica rientra al formicaio, si infila in un piccolo buco e scompare sottoterra, non si sentirà sola, non solo perché è tornata in mezzo a migliaia di altre...

Mastorchiate / 04.03.2022

E così, mi è venuto da pensare che in questo mondo ci vorrebbero le antenne, come hanno gli insetti, sottili o grossi filamenti, cresciuti in cima alla testa. Antenne, che se inserite in...

Schietto di pecora / 25.01.2022

Liuzzi avanzò ancora, sparando dritto, negli occhi la febbre dell’assassino, Bela Fuente e Icaro lo seguivano ai lati. Giunsero al portone della casa, dai fori che lo trapassavano usciva un sottile fumo azzurrognolo,...

Schietto di pecora / 02.12.2021

E monti, c’è anche pieno di monti, come creste di antichi rettili, e stesi sopra ai monti, ancora boschi, che dondolano di brezza, crocchiano di tramontana, si inchinano alla burrasca. Delle foreste che...

Schietto di pecora / 15.11.2021

Funzionario- Così l’astronave è atterrata malamente. Chiarone- Evè, un’altra abicigata di orto! Niente più carote, verze, il basilico! Quello di Savona, che mi aveva portato Pillo. Ma dio te manda, tutto un disastro, nasfrantumata,...

Schietto di pecora / 01.11.2021

Funzionario- Buongiorno Chiarone- Buongiorno na bella merda Funzionario- Lei è il signor… Chiarone- Chiarone, Chiarone, da Cà dlaCantonada Funzionario- Questo è il suo orto? Chiarone- Orto?! Guarda che streminata. Un orto che non aveva prezzo, vè che disastro....

Schietto di pecora / 18.10.2021

C’è un contorno nelle nostre vite, un margine oltre il quale l’oscurità impera, trascende, inghiotte. Precipitare nella sgusciante coscienza, nella mescolanza di parole, idiomi anche. Stabilendo punti di partenza a noi ignoti, per raggiungere...

Mastorchiate / 30.07.2021

E’così, che la domenica, quattro gradi sotto l’equatore, quaranta gradi all’ombra, Natal, in televisione, dopo sei ore di calcio, su Globo, parte “O domingon de Fauston” con i Cachorrini e il cavallo Jampa...

Schietto di pecora / 16.06.2021

Ne discutevano da ore, urlando e bestemmiando, chi diceva li avrebbero presi infine, appesi al muro e fucilati, e lasciati lì, accatastati a imputridirsi. Chi insisteva li avrebbero imprigionati a vita, bastonati e...