Schietto di pecora / 30.10.2019

“Guarda un po’ chi ti ho portato?!” L’urlo della Mabilla rimbalzò tra i vetri della veranda. E Babuìn semiscomparsa nella poltrona continuò a sbordigare un gomitolo a testa bassa, radi capelli e diafana pelle. “Chi...

Schietto di pecora / 12.10.2019

Il Cane depose a terra il fucile. “Sono stanco di combattere” disse abbassando la testa. Si tolse il cappello di lana e il cappottaccio buttandoli sul fucile. “Sono stanco anche io” Mi accorsi che...